• psicologo a roma
  • terapia cognitiva a roma
  • cura disturbi depressivi roma

Psicologo professionista a Roma

A livello statistico la terapia cognitivo comportamentale (T.C.C.) è una delle poche ad aver avuto un’analisi nel tempo. Il suo sviluppo graduale come terapia è partito negli anni sessanta con le teorie di T. Beck e A. Ellis che ne ne hanno studiato la modificazione dei pensieri, delle emozioni e, di conseguenza, dei comportamenti delle persone. Sulla base dell’assunto principale di questa teoria, si è capito che i pensieri, ovvero il modo di intendere la realtà, formano emozioni, i quali a loro volta scatenano l’atto comportamentale. L’intervento terapeutico ha quindi la finalità di analizzare i pensieri e verificare quali siano irrazionali e quali disfunzionali, ovvero portatori di patologie come ansia, angoscia, disagio. L’atto inconsapevole di collegare i pensieri irrazionali a traumi durante l’infanzia o durante la crescita, porta a una strategia terapeutica che tiene conto del sostrato del cliente per individuare le cause collegate al disturbo. Non si tratta di una mera analisi della conoscenza di sè, per quanto la T.C.C. insegue un nesso tra collegamenti del pensiero e comportamento disfunzionale, ma è più l’individuazione di una funzionalità patologica del comportamento mossa da uno studio che ne analizza il contesto presente. Questo consente una brevità maggiore del ciclo terapeutico con un transfer immediato di abilità di cui il cliente farà tesoro per il resto della vita essendo una terapia a termine e non un investimento a tempo indeterminato. In caso di agorafobia, non solo la terapia può essere breve ma può addirittura risolversi in pochissime sedute, grazie al rapporto di insistita interrelazione tra paziente e terapeuta dove l’uno insegna e l’altro apprende. Nei casi di disturbi ossessivo-compulsivi o depressivi, l’esperienza del terapeuta ci dice che i tempi possono allungarsi di oltre un anno ma i benefici rimangono evidenti in tutto l’iter terapeutico. L’utilizzo di test, le prove preliminari e la collaborazione continua tra paziente e terapeuta induce nella T.C.C. una soluzione terapeutica che già in sè presenta obiettivi, strategie, ipotesi e tecniche da utilizzare per raggiungere il traguardo di guarigione secondo le aspettative del paziente.

Mi presento

Tariffe

Psicoterapie

Contatti

PELLEGRINI DOTT. MARCELLO | 9, Rampa Mura Aurelie - 00165 Roma (RM) - Italia | P.I. 09705930585 | Tel. +39 06 97615615 | baconeit@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy